Descrizione

Il porto di Agropoli è ubicato nella zona ovest della città, ricavato all'interno di  un'insenatura che si apre immediatamente a Sud di Punta del Fortino ed è costituito da un molo di sopraflutto a due bracci orientati rispettivamente per N e per NE e  lungo 572 metri, da una banchina di riva  lunga 327 metri, con ampio piazzale retrostante, e da un molo di sottoflutto orientato per NNW  e lungo 160 metri.
Anticamente era un piccolo approdo naturale, caratterizzato da un lungo riparo per le imbarcazioni, e un "Fortino", punto di ritrovo per i marinai del porto.
Negli anni '60  è iniziato un graduale e costante sviluppo della struttura, che oggi  rappresenta un punto di riferimento importante per lo sviluppo turistico e commerciale di tutto il Cilento.

 

I confini portuali sono stati individuati con decreto dirigenziale regionale AGC Trasporti e viabilità – Settore Demanio marittimo n. 232 del 30/12/2011 (BURC n. 2 del 09/01/2012), e le sue funzioni sono state dettagliate con decreto dirigenziale regionale AGC Trasporti e viabilità – Settore Demanio marittimo n. 233 del 30/12/2011 (BURC n. 2 del 09/01/2012).